L’abito da sposa invernale: come sceglierlo

L’abito da sposa invernale: come sceglierlo

0 10.317 views
Immagine tratta da weddingplanneritalia.eu
Immagine tratta da weddingplanneritalia.eu

Il prossimo inverno saranno molte le sposine che convoleranno a nozze. Il primo pensiero vola al vestito da sposa: quale scegliere se il clima è troppo rigido? Quali accessori aggiungere? E il soprabito? Tanti punti interrogativi che affollano la mente delle prossime spose. Per chi ha deciso di sposarsi in inverno, ecco qualche  consiglio sull’abito nuziale.

Il tessuto

A cambiare radicalmente, rispetto agli abiti nuziali estivi che si è abituati a vedere, è il taglio e con esso il tessuto. Il raso, accompagnato da drappeggi in organza, sostituisce la freschissima seta e qua e la, sempre se incontrano il gusto di chi li indossa, si vedono sbucare piccole parti di pelliccia sul decolleté, sui polsini, sul collo, sul bordo della gonna o, addirittura, sulle scarpe.

Per quanto riguarda la linea dell’abito, è ovvio che si preferiranno le maniche lunghe a quelle corte e che i vestiti corti, che tanto vanno di moda, dovranno essere accantonati.

Di modelli di abiti da sposa invernali ce ne sono tanti e si dividono, essenzialmente, in quelli attillati e in quelli più vaporosi.

I modelli più attillati sono, sicuramente, più adatti ad una sposa giovane  e slanciata, che può contare su un punto vita asciutto e, così, giocare con piume e pellicce. Il pendant di pelliccia bianca tra collo, polsi e gonna è una scelta un po’ azzardata, ma di sicuro successo. Il decolleté può abbinarsi al resto dell’abito e rimanere completamente coperto da una chiusura con bottoncini, oppure rendere la figura più seducente lasciando tutto scoperto.

Se non vi piace il pendant, una scelta molto chic è quella della pelliccia che non è incorporata nell’abito, ma che va semplicemente a coprire le spalle della sposa.

Meglio scegliere un modello a mantellina e, in tal caso, l’ideale sarebbe non prenderla bianca, ma giocare con il colore, acquistandone una striata, beige, che stacchi dal resto.

Gli abiti più principeschi, vedono la sposa invernale avvolta in un cappottino della stessa stoffa e tinta del vestito che, anche di pari lunghezza, funge da strascico. Il cappottino può essere chiuso sotto il seno con un rosone di stoffa o con una decorazione particolare, in modo che diventi parti integrante dell’abito e non un semplice accessorio.

Gli accessori

Se vi sposate nel periodo più freddo dell’anno, un alleato perfetto sono i guanti, che possono essere in lana o in puro cachemire. Per quanto riguarda le calze – meglio se autoreggenti – devono avere una pesantezza tra i 30 e i 50 den: maggiore è la velatura, più calde starete!

Molto carino è anche il manicotto che, però, va indossato soltanto durante il ricevimento, altrimenti rischiate di dover scegliere, in chiesa, tra lui e il bouquet e a perdere sarebbe propri il manicotto!

SIMILAR ARTICLES

0 11.521 views

0 7.079 views

0 7.249 views

0 7.218 views

NO COMMENTS

Leave a Reply