Abiti da sposa 2012 Domo Adami

Abiti da sposa 2012 Domo Adami

0 12.665 views
Immagine tratta da Tuttogratis.it

Per il prossimo 2012 si attendono modelli di abiti da sposa da sogno. Le grandi griffe che operano nel settore hanno iniziato a far sfilare le loro modelle con indosso le proposte per il prossimo anno 2012. Lo scorso giugno, presso Spigatre a Milano, lo stilista del matrimonio Mauro Adami ha presentato la sua collezione DOMO ADAMI Bridal Couture 2012.

Un susseguirsi di abiti dal taglio sartoriale unico, rigorosamente made in Italy che ha fatto rimanere a bocca aperta gli astanti e che, sicuramente, scatenerà stessa reazione nelle prossime spose!

La collezione DOMO ADAMI Bridal Couture 2012

Volumi morbidi e vaporosi, linee e tessuti pregiati danno vita ad abiti nuziali pieni di armonia e di eleganza. Gli strati di tulle, la seta e il pizzo abilmente ricamato ricoprono la sposa 2012 di Mauro Adami che non è solo agghindata di bianco, ma anche di un beige tendente al cappuccino e che ama le scollature e talvolta i drappeggi retrò.

Spalle scoperte o bustini ricamati sono un elemento costante di questa collezione che trionfa nel bianco, ma senza dimenticare i giochi accennati di colore e l’importanza delle curve femminili. Dal decolleté messo in evidenza da una fascia di seta sotto il seno che crea un effetto balconcino molto sensuale, ma al tempo stesso candido, a quello più lineare, che addirittura va a nascondere le trasparenze con una piccola fascia di seta bianca.

Le gonne sono ampie, ma mai esagerate o ridomandati. Li linee si mantengono pulite, senza troppi fronzoli, eccezion fatta per il classico tulle che qui è il contrassegno più vero della sposa, nonché legame con la tradizione.

Ma non si ferma qui, l’estro di Mauro Adami, e concepisce gli abiti che calzano alle perfezione una sposa più glamour, che sia una metropolitan fashion-addict e che ami i capi di tendenza. Questi  vestiti fasciano il corpo per abbandonarsi poi in uno strascico che, magari, lascia in bella mostra la gamba.

I corpetti sono essenziali nelle forme, ma lasciano molto all’immaginazione. Seducenti e senza spalline, oppure con le bretelle e il seno impreziosito da perline, sono perfetti per una sposa che sa come giocare con il proprio charme anche nel giorno del suo matrimonio.

Decisamente più estrosi, gli abiti Simply Chic che vedono protagonisti i tagli asimmetrici e ingombranti e che si ispirano ai temi floreali. Adatti ad una sposa più giovane e sofisticata, riusciranno a catalizzare l’attenzione di tutti gli invitati!

SIMILAR ARTICLES

0 11.523 views

0 7.079 views

0 7.249 views

0 7.218 views

NO COMMENTS

Leave a Reply