La scollatura per l’abito da sposa

La scollatura per l’abito da sposa

0 4.853 views

Quando la sposa attraversa la navata della chiesa, nel caso del matrimonio religioso, o quando arriva in comune, se il rito è solo civile, il primo sguardo cade sulla scollatura.

La riuscita dell’abito nuziale, in effetti, dipende anche da questo particolare, da quanto sia audace e allo stesso tempo ben bilanciato.

A seconda delle proprie forme e del tipo di vestito da sposa, bisogna fare attenzione a quale tipo di biancheria intima si indosserà il giorno delle nozze.

Il decolleté, infatti, a seconda della misura, va valorizzato o minimizzato con le giuste precauzioni!

Ma la cosa più importante è, fin da subito, fare la prova del vestito con lo stesso e identico reggiseno ce si indosserà il giorno delle nozze.

Anche un modello diverso, a parità di taglia, può incidere notevolmente sulla resa finale dell’abito: meglio decidere da subito la biancheria intima e prendere tutte le misure e fare tutte le modifiche sempre con lo stesso reggiseno!

Per chi ha il seno piccolo

Se siete una coppa A e volete un abito scollato, non fatevi minimamente influenzare dalla vostra taglia small. A pensarci bene, le modelle non fanno altro che sfilare con abiti dal decolleté vertiginoso nonostante il seno minuto. In effetti, specialmente dagli stilisti, il seno poco pronunciato è considerato molto chic perché permette di indossare qualsiasi tipo di abito senza il timore di essere esagerate o fuori luogo.

Scollature adatte a chi ha una coppa A

Per chi ha una coppa A, i modelli di scollature tra cui scegliere sono davvero tanti! A partire da quelli a V o a U particolarmente profondi, che, praticamente, lasciano coperte solo le parti più essenziali, a quelli accollati, con tagli alla caprese che procedono aderenti, fino ad arrivare ai bustini, tanto di moda tra le spose i oggi.

Per chi ha il seno abbondante

Il seno abbondante è un segno di femminilità senza tempo. Sfoggiarlo va benissimo, ma bisogna prestare la giusta attenzione quando si sceglie l’abito da sposa. Una cosa è provarsi un vestito, ben altra è, invece, muoversi con disinvoltura, abbassarsi senza che nulla rischi di essere troppo in bella vista! Quindi, all’atelier o dalla sarta, non esitate a fare tutte le prove necessarie, sedendovi, accavallando le gambe, abbassandovi di scatto, insomma tentando di anticipare tutti i gesti che vi potrebbe capitare di fare!

Le spose con un seno prosperoso non dovranno abbandonare il bustino, a patto che non sia di taglio troppo basso, ma che sia un po’ più alto, in modo che copra bene il seno. La scollatura prediletta è, comunque, quella a cuore, con le spalline molto larghe sulle spalle che rendono molto sexy il decolleté!

SIMILAR ARTICLES

0 8.275 views

0 6.709 views

0 6.909 views

0 6.914 views

NO COMMENTS

Leave a Reply