Accessori invernali per la sposa perfetta

Accessori invernali per la sposa perfetta

0 6.746 views
immagine tratta da moda.pourfemme.it
immagine tratta da moda.pourfemme.it

Il matrimonio d’inverno esige una mise ben precisa. Considerando il freddo a cui si va incontro, l’abito da sposa sarà, ovviamente, abbastanza coperto da non lasciare che la sposa ghiacci dopo aver messo il piede fuori da casa.

Una volta scelto quale sarà il vestito che si indosserà, arriva il capitolo accessori.

Per ripararsi al meglio da ventate troppo fredde, bisogna curare con cura i particolari.

Le calze

Si dice sempre che le calze della sposa – qualora le indossi – debbano sempre essere molto leggere, quasi impalpabili, in modo che non vadano ad intaccare la vestibilità dell’abito.

Nel caso del matrimonio d’inverno, però, si può eccedere un po’ in più con la velatura, in modo che la sposa stia calda senza incappare nell’errore di indossare qualcosa che sia più vicina ad una calzamaglia che ad un collant!

Il consiglio, infatti, da tenere sempre in mente è quello di non mettere sotto il vestito da sposa delle calze troppo coprenti. Diciamo, che bisogna restare tra i 30 e i 40 den al massimo.

L’effetto della gamba imbottigliata in una calza eccessivamente doppia è da tenere al bando!

Per quanto riguarda il colore, bisognerebbe lasciare da parte il bianco o, ancora peggio, cercare delle calze che siano dello stesso colore delle scarpe, considerando, peraltro, che le scarpe saranno tendenzialmente chiare.

Il color carne è solitamente il migliore, se non altro perché è quello più simile alla tinta naturale delle pelle. Le calze color carne, inoltre, creano il dovuto distacco di tonalità tra l’abito chiaro, le scarpe e il cappotto o la mentellina che la sposa quasi sicuramente indosserà

Un capitolo a parte è quello dedicato alle spose che indosseranno un abito invernale corto.

In questo caso giocare con le calze è più plausibile. Ovviamente, non bisogna esagerare, anche perché il 2012 ha prediletto i colori neutrali e delicati a discapito di quelli troppo eccentrici.

Per dare il giusto tocco di dinamismo all’abito, senza essere pacchiane, si può preferire una calza tenue con un piccolo accenno di trama, magari argento se gli accessori sono argento.

Le più spinte potranno anche indossare una calza dai disegni colorati, basta che la base sia sempre chiara.

Le scarpe

Le decolté sono la tipologia di calzature che le spose indossano con più piacere. Siccome ci troviamo in  inverno, però, quelle con tacchi spropositati e con plateau altrettanto alti non vanno prese in considerazione  perché non farebbero altro che rendere goffa la figura della sposa, fin troppo bardata per tenersi a riparo dal freddo.

Meglio scarpe con mezzo tacco o, addirittura, degli stivaletti. L’idea è vincente, soprattutto perché con gli stivaletti si riesce a dare quella marcia in più all’abito che, d’estate, è affidata ala lucentezza dei sandali gioiello.

I migliori sono quelli a mezza gamba, magari con un po’ di pelliccia bianca sul bordo che li rende più simpatici e spiritosi!

SIMILAR ARTICLES

0 8.275 views

0 6.709 views

0 6.909 views

0 6.914 views

NO COMMENTS

Leave a Reply