Per l’estate 2012 l’abito da sposa di Vera Wang si ispira alle...

Per l’estate 2012 l’abito da sposa di Vera Wang si ispira alle ballerine di Degas

0 3.908 views

Un’ode all’Opera di Parigi: così è stata definita l’anticipazione della collezione primavera estate 2012 della stilista newyorkese Vera Wang. Undici modelli ispirati alle ballerine di Degas con il tulle padrone incontrastato e i colori nelle sfumature più tenui ed insolite. Gli abiti della collezione non discostano dai dettami della cerimonia ma hanno tuttavia quel tocco di originalità che contraddistingue lo stile di Vera Wang.

Dai tradizionali bianchi e avorio ai più insoliti celadon, tortora fino a sfumature di un verde spento, tenue, che ricorda le foglie appena essiccate in autunno. I volumi sono ampi, come da tradizione per la stilista americana che mette il suo marchio di fabbrica sottolineando il punto vita di ogni abito con le caratteristiche fasce colorate.

Gonne morbide che rievocano i tutù dipinti dal celebre pittore, organza plissettata che cade morbida e abbondante con ricami sparsi su tutta la lunghezza ma così delicati da essere appena visibili.

Troneggia il monospalla per le scollature che crea l’asimmetria in netto contrasto con il gonnellone drappeggiato, un grande trend di questa stagione utilizzato in modo davvero sublime.

Una anticipazione che è tutto un programma: dedicata alla donna romantica e determinata nelle stesso tempo, che sa quello che vuole per il suo matrimonio e non teme di uscire fuori dagli schemi osando con un abito colorato piuttosto che il solito bianco, una donna che, almeno per un giorno vuole sentirsi una vera principessa.

Femminilità a 360 gradi: ecco quello che offre la stilista. Pensa alle donne e al loro corpo ma soprattutto alla sensazione unica che deve evocare un abito da sposa. Per finire, l’ultima impronta è data dall’utilizzo del tulle e della seta, per realizzare forme molto imponenti. Lo shantung rende l’abito incisivo mentre il tulle lo addolcisce. Ci sono delle applicazioni floreali, non disegni, che creano dei petali nell’abito, come se la sposa fosse il cuore di un bocciolo.

Del resto non è un caso che la stilista, di origine cinese, sia considerata dalla critica  una delle più autorevoli firme in fatto di abiti da sposa; dal tappeto rosso agli altari dei matrimoni celebri, gli abiti di Vera Wang lasciano davvero senza parole.

Il tratto distintivo degli abiti da sposa Vera Wang è la modernità: se non vi ritrovate nei ‘classici vestiti da sposa’ che avete visto indossati da amiche e parenti, insomma, quelli di Vera Wang potrebbero piacervi davvero! Del resto lei stessa confessò di aver cominciato a disegnare abiti da sposa quando non riusciva a trovare quello da indossare per le sue nozze senza sentirsi una meringa.

SIMILAR ARTICLES

0 11.523 views

0 7.079 views

0 7.249 views

0 7.218 views

NO COMMENTS

Leave a Reply