I guanti per la sposa il giorno del matrimonio

I guanti per la sposa il giorno del matrimonio

0 3.440 views

Sono tanti gli accessori tra i quali la sposa può scegliere per essere impeccabile il giorno delle nozze. Uno di questi è rappresentato dai guanti, forse troppo poco indossati, e invece molto eleganti.

I guanti si indossano nei matrimoni molto solenni e formali. Molto utili al fine di nascondere mani “imperfette” hanno, in realtà, un rituale da rispettare. La sposa deve infilarli prima di arrivare in chiesa e tenerli mentre attraversa, insieme al padre, la navata della chiesa. Una volta arrivata all’altare, deve toglierli e metterli accanto al bouquet. Vengono, infine, ripresi al termine della cerimonia, senza più indossarli.

Quali guanti scegliere

La gamma di guanti a disposizione delle spose è notevole: lunghi, corti, di tulle, di pizzo, di raso e chi più ne ha più ne metta! L’importante è abbinarli all’abito da sposa, evitando accozzamenti di stili e colori troppo diversi tra loro.

I guanti corti

I guanti corti vengono indossati, di solito, quando l’abito della sposa è a maniche lunghe. Quelli in pizzo sono i più sensuali e  le trame, che solitamente accompagnano la stoffa, mettono in evidenza il polso e richiamano l’attenzione su una mano affusolata.

Molte spose, però, optano per i guanti corti anche se hanno un abito senza maniche. L’effetto, che richiama un po’ la star Madonna agli inizi della sua carriera, può essere sfumato se si fa la scelta giusta. Ce ne sono di semplici, in raso, con delle applicazioni alla base, con delle rose – che magari possono essere le stesse richiamate nell’abito – oppure con delle applicazioni in paillette che si snodano dalle dita al polso. Altri ancora si legano direttamente al dito medio, lasciando scoperte tutte e altre dita. Questa tipologia di guanti è l’unica che può essere indossata durante tutta la cerimonia.

I guanti lunghi

I guanti lunghi si indossano con gli abiti senza maniche, a maniche corte o con le bretelline. Possono arrivare al di là del gomito e terminare in un risvolto più ampio rispetto alla larghezza del guanto stesso, oppure fermarsi al di sotto del gomito.

Il colore preferito è il bianco, sempre. Il consiglio è di acquistare i guanti presso lo stesso negozio nel quale avete comprato l’abito da sposa, in modo da avere esattamente la stessa tinta di bianco e di evitare piccoli distacchi di colore che, soprattutto con il bianco, balzano subito all’occhio.

Molto importante è anche la tipologia di abito. Perfetti per gli abiti semplici e lunghi, che non sono particolarmente arzigogolati, si sposano male con gli abiti più lavorati e che hanno già particolari ingombranti.

SIMILAR ARTICLES

0 8.275 views

0 6.709 views

0 6.909 views

0 6.914 views

NO COMMENTS

Leave a Reply