Fedi nuziali: tradizione e simbolo

Fedi nuziali: tradizione e simbolo

0 29.595 views

Le fedi nuziali sono il simbolo del matrimonio. Dall’anello che brilla sull’anulare sinistro, al disegno delle due fedi che arricchisce i bigliettini delle bomboniere o le partecipazioni di nozze, fino alla decorazione della torta nuziale, le fedi sono uno dei baluardi del matrimonio.

Nel corso dei secoli il significato associato alle fedi si è modificato, ha assunto numerose sfaccettature, ma è rimasto sempre un notevole elemento decorativo e un emblema dello status sociale acquisto con il matrimonio.

La forma sferica

La forma sferica delle fedi nuziali indica la perfezione dell’unione, della vita di due persone destinate a stare insieme.

L’oro

L’oro, il materiale con cui le fedi vengono plasmate, è sinonimo di eternità. Nella religione cristiana, infatti, l’oro è un motivo che ritorna sia negli sfondi delle decorazioni a mosaico che nelle aureole nell’icnografia degli angeli.

L’anulare sinistro

Le fedi vengono infilate all’anulare sinistro dei due sposi. Le ragioni sono due. Secondo un’antica tradizione, uno dei primissimi riti della Liturgia Cattolica voleva che il celebrante, toccate le prime tre dita della mano sinistra pronunciando la frase “ Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo”, mettesse poi l’anello al quarto dito benedetto, appunto l’anulare sinistro.

Una leggenda decisamente più “profana” collegava l’anulare sinistro come la continuazione della “vena amoris” che portava direttamente al cuore.

In molti Paesi, comunque, come quelli del Nord Europa, sembra che la fede venga messa alla mano destra. Lo stesso accade per i popoli dell’America Latina e, addirittura, in passato, in Inghilterra, la fede veniva portata al pollice.

Le fedi oggi

Oggi non sempre gli sposi optano per la fede classica di oro giallo, preferendo l’oro bianco, più moderno e meno vistoso. La sposa, inoltre, ama farsi adornare la fede con un diamantino che, badate bene, lo sposo non può richiedere! Solo nelle fedi femminili, infatti, si incastona il diamante.

Quello che va sempre fatto incidere all’interno è il nome del proprio compagno e la data delle nozze. I più romantici provvedono, all’insaputa del futuro coniuge, a far scrivere anche qualcosa di più romantico, magari una breve frase o un semplice acronimo che solo la coppia può decifrare.

Il costo delle fedi

Il costo medio di una fede è di 200, 250 euro, a patto che si tratti di un anello semplice e non di una marca nota. Per lo stesso modello firmato da un designer famoso si può arrivare a spendere 500 euro per ciascuna fede. A regalare le fedi agli sposi sono di solito i testimoni di nozze, ma ciò non toglie che possano provvedere gli sposi stessi!

SIMILAR ARTICLES

0 5.209 views

0 7.218 views

0 10.720 views

0 7.182 views

NO COMMENTS

Leave a Reply