La confettata al matrimonio

La confettata al matrimonio

0 13.470 views

La rivisitazione delle vecchie abitudini è un must nell’organizzazione dei matrimoni. Nella maggior parte dei casi, in realtà, si tratta di vecchie abitudini che sono state riprese – ma molti non lo sanno e finiscono per scambiare la moda con quella che è una ripresa retrò!

Una di queste è la Confettata. Fino a qualche anno fa, infatti, i confetti bianchi mandorlati, classico simbolo del matrimonio, non venivano confezionati nella bomboniere, ma serviti individualmente.

Gli invitati si munivano di fazzoletto e attendevano l’arrivo della sposa che, con dolcezza e savoir-faire, porgeva loro un pugno di confetti in segno di augurio e di ringraziamento.

Che cos’è la Confettata

Quella che viene definita la Confettata oggi sta sostituendo, fino quasi a soppiantarlo, il sacchetto dei confetti.

I confetti, cioè, non sono più nascosti nelle confezioni delle bomboniere, ma vengono messi a disposizione degli ospiti su un tavolo preparato appositamente.

In un angolo della sala del ricevimento, verso la fine del banchetto, quando, cioè, si congedano gli invitati, si allestisce un tavolo a buffet con i confetti.

La particolarità della confettata sta nella gran quantità di gusti offerti: a quelli dal gusto classico alla mandorla, si aggiungono quelli al pistacchio, al cioccolato fondente, al cioccolato bianco, alla frutta, al latte, al tiramisù, al cacao, al caffè, alla cannella, al limoncello, a ricotta e pera, e a una miriade di altri sapori che delizieranno il palato degli ospiti.

Come organizzare il tavolo della confettata

Siccome la caratteristica della confettata è l’eterogeneità, non si possono certo mischiare tutti i vari confetti e metterli in un unico recipiente! Bisognerà, piuttosto, predisporre diversi recipienti, uno per gusto. All’interno di ciascun recipiente, poi, verrà scritto il tipo di gusto di confetto contenuto, in modo che gli invitati possano indirizzarsi verso quello che preferiscono.

Per il tipo di recipiente da usare, molto dipende dalla cerimonia che avete organizzato. Per un matrimonio più chic, in una villa restaurata o in un ristorante di lusso, meglio scegliere delle ampolle di vetro di diversa grandezza, che insieme creino un’armonia bilanciata dalle forme e dei colori differenti.

I matrimoni più bucolici, invece, prediligeranno i sacchetti di iuta o i cestini di vimini, dove, al posto del classico cucchiaino, ci sarà una palettina di legno!

SIMILAR ARTICLES

bomboniere sacre matrimonio

0 1.304 views

0 6.882 views

NO COMMENTS

Leave a Reply