Fare una serenata alla sposa il giorno prima delle nozze

Fare una serenata alla sposa il giorno prima delle nozze

0 13.293 views
serenata matrimonio

serenata matrimonioQualcuno dice che il matrimonio sia una festa più per la sposa che per lo sposo. Che sia vero o no, certo è che, di solito, le sposine amano sentirsi al centro dell’attenzione e coccolate non solo da amici e parenti ma anche e, soprattutto, dal proprio lui. Quindi, se siete dei maschietti e volete rendervi irresistibili, il giorno prima del vostro matrimonio organizzatevi e fate una serenata alla sposa.

Chi fa la serenata.

La serenata, come vuole la tradizione, è un evento assolutamente “live”. Niente basi registrate o voci guida che fanno da traccia. Sarebbe meglio se la voce fosse quella dello sposo, a patto che questo sia abbastanza intonato da non trasformare una serata magica in una da incubo.

Se le corde vocali dello sposo non si prestano bene a questo tipo di performance, niente paura. Basta rivolgersi ai gruppi musicali che lavorano in questo senso. Allora, come trovarli è semplice: a parte il solito passa parola di amici e parenti, ci si può rivolgere al ristorante dove si svolgerà la vostra cerimonia o al fotografo che vi farà il servizio.

In genere, infatti, i ristoranti si appoggiano ad un gruppo fisso di fiducia che, i casi del genere, può risultare davvero utile. I fotografi, invece, sono, in genere, inseriti in un giro d’affari che li mette a contatto con i cantanti per cerimonie, che “arrotondano” anche con le serenate.

Gli strumenti che accompagneranno la voce saranno, senza dubbio, la chitarra e il mandolino, o uno solo dei sue. E’ opportuno fare qualche prova prima di arrivare sotto casa della sposa, dopo di che si è pronti per entrare in scena.

Come scegliere la canzone e come organizzarsi.

Dopo aver scelto il “chi”, resta il “cosa” e il “quando”. Il cosa. La serenata è un momento romantico in cui lo sposo conferma il proprio voto d’amore e si offre alla sposa mostrando il suo lato più sensibile e intimo. Per la scelta della canzone, bisognerebbe che lo sposo ne proponesse o ne facesse proporre una che è stata significativa per la loro storia d’amore.

Nel caso in cui il testo scelto non si adatti ad essere musicato con uno strumento cordofono, allora si ricorre ad un classico della canzone italiana, meglio se “regionalizzato”, cioè se fa parte della tradizione musicale della propria città o della propria regione.

Il quando. La serenata si svolgerà la sera immediatamente precedente il giorno delle nozze, sotto il balcone della casa della sposa. Prima di tutto, evitate le ore piccole: il fastidio per il vicinato sarebbe notevole. In secondo luogo, mettetevi d’accordo con qualcuno delle persone che quella sera dovrebbe essere in compagnia della sposa in modo che, senza fare cenno alla serenata, la tenga in casa all’ora stabilita. Trovarsi a fare una serenata, magari, alla suocera non sarebbe il massimo!

SIMILAR ARTICLES

0 7.317 views

0 10.859 views

NO COMMENTS

Leave a Reply