Come scegliere l’acconciatura in base al viso

Come scegliere l’acconciatura in base al viso

0 8.987 views

Tutto deve essere studiato nei minimi dettagli il giorno delle nozze e l’acconciatura non è da meno. Al di là dei gusti personali, prima che la sposa si soffermi sul tipo di pettinatura che vorrebbe avere per il suo matrimonio deve tenere presente un fattore importante: la forma del suo viso. Potrebbe sembrare banale, ma questa considerazione è estremamente importate e riesce a decretare la riuscita o meno dell’acconciatura finale. Prima si dedicarsi alla lettura di queste “piccole regole”, tenete sempre presente che a vincere è la semplicità. In effetti, si tratta del vostro momento più bello, in cui siete voi le protagoniste e non c’è motivo per cui dobbiate sembrare a tutti i costi diverse da quelle che siete tutti i giorni. Cercate di essere quanto più naturali possibili!

Come scegliere l’acconciatura in base al viso

Le spose più fortunate da questo punto di vista sono quelle che hanno il viso ovale perché possono permettersi di tutto. Capelli lunghi, raccolti o sciolti, tagli corti o sbarazzini: non c’è niente che stoni su una sagoma affusolata e ben proporzionata. Decisamente più ristretto il campo di scelta per chi ha il viso a cuore, con le guance un po’ più paffute del resto e il mento stretto.

Perfetto per i tagli corti, che lo sveltiscono e lo rendono meno pensante, il volto a cuore sarà certamente ben riproporzionato da una pettinatura ondulata o dai capelli ricci. Se avete le mascelle importanti, optate per un taglio selvaggio, molto vaporoso e non per i ricci.  L’acconciatura asimmetrica data dal taglio selvaggio aiuta a ridefinire gli angoli del volto, sfumandone la spigolosità. Anche la frangia è indicata perché porta l’attenzione sulla parte superiore del viso e aiuta a mimetizzare le proporzioni. Per il viso allungato c’è una parola d’ordine su tutte: volume! Fate un taglio molto scalato ed esagerate con il diffusore. In questo modo compenserete la scarsa pienezza del viso con una chioma opulenta e ariosa.

Si tratta di alcuni piccoli trucchi per mettere in risalto i propri tratti e per nascondere qualche piccolo difetto che, ahimè, abbiamo tutte! E’ molto importante riconoscere quali sono queste piccole imperfezioni e correggerle quanto possibile, senza per questo farsi condizionare più di tanto.

Nel caso voi foste innamorate di un tipo di acconciatura che pensate non vi valorizzi a pieno, allora parlatene con la vostra parrucchiera. Fate qualche prova in più del dovuto e, in ogni seduta, sperimentate la pettinatura cedendo pian piano con dei dettagli che si avvicinino a quella che meglio si sposa con il vostro volto. Nel compromesso troverete la soluzione!

SIMILAR ARTICLES

0 11.412 views

0 7.830 views