Il bouquet da sposa invernale

Il bouquet da sposa invernale

0 8.941 views

Se avete deciso di sposarvi durante l’invero e, precisamente, nel mese di dicembre, sicuramente vi sarete chiesti quali tipi di addobbi floreali andranno bene per l’occasione. In inverno la natura subisce una metamorfosi totale, cambiano i colori,  i profumi e si assapora un clima particolare, che non lascia mai delusi. Per le spose dicembrine, ecco dei suggerimenti su come preparare il bouquet, protagonista assoluto della cerimonia insieme alla sposa stessa.

Il Galax

Il protagonista indiscusso del panorama floreale invernale è il Galax, un vegetale molto versatile, che si rende perfetto sia per un bouquet cadente che per uno più piccolo.

Il Galax è una scelta vincente perché consente di creare della composizioni molto diverse e di rendere assolutamente unico ogni mazzo di fiori. Per quanto riguarda la forma del bouquet, poi, quello cadente è l’ideale per il periodo natalizio, oltre ad essere originale e vincente!

I fiori

Per quanto riguarda i fiori da abbinare, molto dipende dal colore prescelto per tutto il resto della cerimonia. Trattandosi di un periodo in cui i colori caldi hanno la meglio, sarebbe  preferibile muoversi intorno a queste sfumature, piuttosto che scegliere delle tinte sgargianti tipiche della stagione calda. Le Euforfie, ad esenpio,  si abbinano a tutte le varianti del porpora, mentre il Chamaleon è l’ideale per il suo colore bruno viola.

Da utilizzare sempre e comunque in abbondanza è l’edera, con cui si possono abbellire anche le panche della chiesa, le colonne, le sedie e con cui si possono creare perfino i centrotavola.

La borsetta di fiori

Decisamente più particolare e meno comune è la scelta della borsetta, a patto che la sposa sia consenziente! Molte credono, infatti, che la borsetta di fiori sia scomoda da portare, ma vale la pensa tentare prima di rinunciare. A seconda delle esigenze e delle preferenze personali, inoltre, si può decidere se optare per il manico lungo o corto e vedere quale tipologia ci risulta più congeniale.

Per creare la borsetta di fiori, oltre ai già citati Chamaleon e Euforfie, si può aggiungere l’Agirfoglio – senza spine, si intende! L’effetto finale sarà davvero suggestivo, soprattutto grazie a quel tocco di rosso che contribuisce a donare all’atmosfera un tocco di intimità e di calda partecipazione.

I fiori che sbocciano d’inverno

L’inverno non è la stagione della fioritura per antonomasia, è vero, ma questo non significa che non sia in grado di regalare dei fiori molto belli. Proprio in inverno sbocciano gli Ellebori, con le corolle bianchissime, e i Bucanevi, capaci di resistere anche a temperature molto rigide. A questi si aggiungono le bacche colorate come la Nandina e la Piracanta, insieme ai Tulipani, ai Giacinti e alle Mahonie.

SIMILAR ARTICLES

0 8.018 views

0 11.738 views