Libro fotografico artistico come servizio di foto alle nozze

Libro fotografico artistico come servizio di foto alle nozze

0 4.219 views

Le foto sono un elemento importantissimo del matrimonio, permettono di fissare nel tempo i momenti più importanti del nostro giorno più bello. Nel momento in cui ci si sta per sposare non ci si sofferma abbastanza perché non ci si rende conto di quanto un domani sarà bello sfogliare insieme a nostro marito o a nostra moglie le pagine su cui sono impressi i nostri visi emozionati. Per anni l’album fotografico dalla copertina di pelle è stato il re indiscusso del matrimonio. Oggi, invece, grazie alle nuove tecniche di impaginazione e di stampa si può scegliere anche qualcosa di innovativo.

Il “libro” fotografico

Album di una volta, addio! Oggi c’è il libro fotografico. Si tratta di un libro vero e proprio sulle cui pagine si trovano le foto digitalizzate delle proprie nozze. Si abbandona il vecchio schema della foto da incollare sulle pagine ruvide e dell’album fotografico e si punta su un prodotto degno figlio dell’era tecnologica in cui viviamo. I vantaggi sono tanti. Prima di tutto, le dimensioni.

Si può optare per un formato 40*50 che, aperto, si trasforma in un libro 80*50 con la possibilità di far sviluppare una singola immagine anche su due fogli. E’ l’ideale per le foto panoramiche, quelle in cui si radunano tutte le amiche della sposa, tutti i parenti o tutti i colleghi e che è sempre difficile scattare senza rinunciare a qualche angolo o a qualche volto.

I colori sono sicuramente migliori, più vividi, più realistici e le figure meglio sagomate, quasi come se uscissero dalla pagina e ti sorridessero, quasi come se fossero reali. Ennesimo aspetto positivo, l’opportunità di scegliere quali foto far stampare.

Il fotografo, dopo la cerimonia, convoca gli sposi e gli consegna un cd su cui sono state masterizzate tutte le foto che ha scattato il giorno della cerimonia. La coppia, comodamente a casa propria, fa una cernita delle immagine, decidendo quali preferisce e come vorrebbero che fossero stampate: se in bianco e nero, con effetto seppia, se valorizzare un particolare di una foto a discapito di un altro.

Dopo di che il fotografo procede all’impaginazione. Prima di stampare il tutto, i giovani sposi vengono convocati nuovamente e gli viene fatta visionare la presentazione del progetto. Se tutto combacia con i gusti dei clienti, si prepara il libro e poi si consegna, altrimenti si apportano le modifiche richieste.

Il fatto che si possa rimaneggiare la bozza del libro fino a che sia ciò che gli sposi vogliono è un’occasione per evitare le scontentezze e le delusioni che solitamente li colpiscono.

Si tratta di un’idea innovativa a cui si affianca, comunque, l’album tradizionale, che è ancora contemplato dai fotografi e a cui molti rimangono affezionati.

SIMILAR ARTICLES

0 7.317 views

0 10.859 views

NO COMMENTS

Leave a Reply