acconciatura e parrucco

0 5.371 views

Quello del matrimonio è uno dei giorni più importanti nella vita di una donna, quel giorno che diventa un sogno sin da ragazzine.Oltre a un bel vestito, la sposa deve scegliere con attenzione la giusta acconciatura che la valorizzi al meglio.

L’ ’inverno 2014 ricerca  un look abbastanza rigoroso, il trend per le nuove acconciature sposa è certamente rappresentato dal vintage.

Il semiraccolto con onde, resta il classico per eccellenza sia su capelli lunghi che di  media lunghezza, ma non deve mancare quel tocco vintage dato ad esempio da una semplice veletta elegante ed originale a sostituzione del classico velo.

Un’altra tendenza che sta spopolando è quella della coroncina di fiori. Sedotti dal successo di Lana Del Rey e della sua Born To Die, le donne hanno eletto questo trend come uno tra i più gettonati.

I capelli, sono sciolti , ondulati ma molto naturali e verranno fermati da una graziosa corona di fiori freschi che deve essere in linea con il bouquet e con lo stile dell’abito.

Un’ acconciatura molto trend che ha ispirato e sicuramente starà ispirando altre spose è quella adottata da Belen Rodriguez, icona di stile per molte donne italiane. Quest’ acconciatura, è apparentemente molto semplice, ma di classe!  Una riga centrale separa i capelli ben tirati e raccolti in uno chignon basso impreziosito da un bel fiore di tessuto, legato al lato della nuca. Quest’acconciatura conferisce alla sposa un aspetto molto rigoroso.

La cipolla morbida laterale è un’ altra acconciatura che sta andando molto soprattutto fra le dive alle ultime occasioni importanti, dal Festival del cinema di Cannes a quello di Venezia .E’ una sorta di  chignon  basso ma laterale. È anche una soluzione un po’ più giovanile rispetto al raccolto citato precedentemente.

Infine  la treccia posticcia, una variante interessante del raccolto,  per coloro che non hanno capelli lunghi da poter raccogliere in acconciature elaborate . Ecco allora che esistono queste meravigliose trecce posticce, fatte di capelli naturali, da far correre lungo la testa.

 

0 3.254 views

Una donna può essere molto femminile, romantica e sensuale anche con un’acconciatura corta. Tagli  corti e sbarazzini sono molto originali e donano luce al viso; risultano perfetti per una sposa moderna ed estrosa che non passa più gli ultimi mesi prima delle nozze a sperare che la chioma si allunghi di qualche centimetro .

Ovviamente al taglio corto bisogna abbinarci l’ abito giusto, magari quelli molto fluenti realizzati in chiffon che donano a chi lo indossa un’ aria briosa ma raffinata.

I tagli superchic :

Consacrato dalle celebrity rimane il bob che imponendosi si è rivelato il taglio più desiderato dell’anno.Questo, con una scriminatura centrale e un po’ di volume, conferisce una bellezza classica ed equilibrata che incornicia il volto facendolo risplendere. Altra alternativa minimal e delicatissima è quella di spostare con grazia i capelli all’ indietro come se fossero d’intralcio alla bellezza della sposa.

Molto scalato ed estroso è il taglio proposto  da  Paco Rabanne dove le lunghezze raggiungono a malapena il mento lasciando libere collo e spalle, la bang è corta e sfilata ;Versus invece ha optato per  una frangia corta e netta per un look quasi futuristico.

Isabel Marant propone un taglio pieno di personalità con ciocche di diverse lunghezze che si incrociano creando volume nella parte alta del capo così da allungare  il viso mettendo in risalto gli zigomi.

Lungo ciuffo laterale che copre lo sguardo per Martin Grant: per la donna che non vuole rinunciare al fascino un po’ malizioso del mistero.

Per rimanere fedeli al  romanticismo Elie Saab  propone onde che regalano  un’aura di dolcezza : i capelli sono fissati dietro la nuca ma con qualche delicatissima ciocca che sfugge.

In fine  arriva la proposta di  Sonia Rykiel con il suo carré mosso che descrive uno spirito giocoso, romantico e retrò.

Per rendere ancora più preziosa l’acconciatura ci si può sbizzarrire con fermagli luccicanti, cerchietti o nastri di raso, potreste concedervi anche orecchini un po’ più appariscenti per personalizzare ancora di più il vostro stile.

0 5.614 views

La scelta dell’acconciatura ideale per il gran giorno è senza dubbio un particolare molto importante da considerare. Infatti subito dopo il vestito, quello che più rimane impresso nella mente degli invitati è sicuramente l’acconciatura della sposa che deve rendere armoniosi i lineamenti del viso e sposarsi perfettamente con l’abito.

Basandosi su questi particolari il parrucchiere, insieme al vostro gusto e desiderio deve ideare la combinazione perfetta. Se per esempio avete deciso di indossare un coprispalle con colletto, sarà meglio raccogliere i capelli, mentre le spalle nude sono indicate per un semiraccolto.

La base di partenza è sempre quella di arrivare al grande giorno con capelli sani e brillanti. Proprio per questo almeno 5 mesi prima del giorno del si, è opportuno utilizzare prodotti specifici in base alla condizione della fibra capillare; da non trascurare è anche il colore che deve mostrarsi brillante e il più possibile naturale.

Esser al passo con i tempi è una cosa fondamentale per la futura sposina. Lo stile classico ormai è stato sostituito da un senso completamente nuovo di intendere il look per il giorno delle nozze!

La moda dei capelli quest’anno ha molte proposte allettanti, anche per quanto riguarda la colorazione e i riflessi. Molto amato è senz’altro lo shatush, che consiste nel tingere i capelli sfumandoli sempre più chiari man mano che ci si avvicina alle punte; il risultato è un effetto molto naturale.

 

Le ultime tendenze nel mondo delle acconciature,cercano lo stile vintage, i raccolti risultano apparentemente disordinati e lasciano fuoriuscire qualche ciocca così da incorniciare il volto.

Queste pettinature morbide e romantiche come ad esempio il delizioso chignon, possono essere impreziosite da nastri o fiori che richiamano quelli del bouquet. I fiori sono perfetti per le spose più romantiche, le tiare sono consigliate a tutte coloro che nel gran giorno vogliono sentirsi delle vere principesse.

Anche per i capelli corti le proposte sono davvero tantissime, eccone alcune in particolare:

ad un taglio dallo stile sbarazzino si può prediligere per un abbinamento di orecchini a punto luce in modo da arricchire il viso.

ad un taglio sullo stile maschiaccio basta indossare un cerchietto gioiello per renderlo chic e donnesco, o ritornando allo stile romantico, un cerchietto arricchito da fiori o fermagli preziosi;

per un tocco di vintage, si possono scegliere cappelli retrò o veletta che trasmettono sensualità, mistero ed eleganza a qualsiasi sposa.

0 8.475 views
immagine tratta da iosposa.style.it

I matrimoni che si celebrano d’inverno hanno i loro pro e i loro contro, come, d’altronde, quelli che si svolgono in estate.

L’importante è sapere ciò a cui si va incontro e tentare di porvi rimedio per tempo, senza avere lo scotto di dover capitare nell’inghippo e dire “ perché non ci ho pensato prima?”.

Per la sposa, in particolare, ci sono molti fattori da tenere in considerazione, tra cui l’acconciatura.

acconciatura sposa

acconciatura sposaUna volta scelto il vestito da sposa, dobbiamo occuparci dell’acconciatura e dei gioielli. Le due cose sono inscindibili: esse creano un quadro d’insieme che per funzionare ha bisogno del bilanciamento di tutti e due gli elementi.

Per le spose che hanno i capelli lunghi si profila l’alternativa tra l’acconciatura e la semplice messa in piega. Molto dipende anche dal tipo di capello che abbiamo. Se possiamo vantare una chioma folta e lucente, allora portare i capelli sciolti è una soluzione che fa il suo effetto. In caso contrario, sarebbe meglio optare per l’acconciatura.

0 5.934 views
immagone tratta da pourfemme.it
immagone tratta da pourfemme.it

Dopo la scelta dell’abito nuziale, bisogna soffermarsi a pensare quale acconciatura meglio si sposa con la mise.

Tra vestito e pettinatura, infatti, esiste un legame sottile, che va ben bilanciato, altrimenti si rischia di creare un effetto finale poco gradevole.

0 11.242 views

La primavera ha già fatto il suo ingresso e sta per lasciare il passo all’estate. I mesi che vanno da maggio a settembre sono i più prolifici dal punto di vista “matrimoniale”: sono molte le coppie che decidono di affidare all’estate la celebrazione del loro giorno più bello. Le spose che dovranno sposarsi a breve, devono cominciare a pensare all’acconciatura che fa al caso loro. Ecco alcune idee della moda 2011 da cui trarre spunto per la propri pettinatura.

0 7.974 views

Tutto deve essere studiato nei minimi dettagli il giorno delle nozze e l’acconciatura non è da meno. Al di là dei gusti personali, prima che la sposa si soffermi sul tipo di pettinatura che vorrebbe avere per il suo matrimonio deve tenere presente un fattore importante: la forma del suo viso. Potrebbe sembrare banale, ma questa considerazione è estremamente importate e riesce a decretare la riuscita o meno dell’acconciatura finale.

0 5.517 views

Arrivare in perfetta forma il giorno del matrimonio è d’obbligo per la sposa, gli occhi di tutti saranno puntati su di lei e farsi sorprendere con le sopracciglia non curate o il viso pieno di brufoli è l’incubo peggiore che una ragazza possa avere.

Ovviamente non ci si può ridurre all’ultimo momento, la preparazione andrebbe cominciata per tempo affinchè il risultato sia davvero ottimale. Ecco i trattamenti di bellezza per preparare il giorno delle nozze!

ULTIMI ARTICOLI