cerimonia perfetta

0 32.707 views
tableau mariage

tableau mariageUna volta deciso il numero di invitati che prenderanno parte alla nostra cerimonia, arriva il problema dell’organizzazione dei tavoli. Per creare i gruppi di commensali che siederanno intorno allo stesso tavolo, bisogna tenere conto dei principi del galateo e dei rapporti che esistono tra parenti ed amici.

Per segnalare a tutti quali saranno i loro posti per il resto della giornata, all’ingresso della sala da pranzo viene esposto il tableau mariage, che aiuta a non creare inutili confusioni. Su un pannello, di cui parleremo tra poco, vengono esposti i nomi degli invitati, agglomerati in gruppi, a ciascuno dei quali verrà affibbiato un nome.

0 5.878 views
nuovo vecchio blu matrimonio

nuovo vecchio blu matrimonioNon è vero ma ci credo. Anche gli scettici più incalliti cedono alla tentazione della scaramanzia se c’è in ballo il proprio matrimonio. Per la sposa valgono una serie di “precauzioni” da prendere se vuole che le sue nozze siano l’inizio del “vissero felici e contenti”.

La chiesa in cui si svolgono le nozze è quella della sposa. Non che per esigenze di sorta non ci si possa muovere diversamente, ma sarebbe preferibile che fosse così.

abito sposa bianco nero

abito sposa bianco neroFilm, giornali, riviste di moda, foto su internet. Ecco le fonti da cui prendono spunto le spose che devono scegliere il proprio abito da sposa. Bisogna anche dire che il modello che si prende in seria considerazione all’inizio viene, puntualmente, sostituito con le altre idee che mano mano ci si presentano davanti agli occhi. Una nuova idea potrebbe essere quello di utilizzare un abito corto, con inserti di nero sul classico bianco!

0 14.676 views

I Gipsy sono i nomadi appartenenti alla popolazione gitana, si conoscono anche come zingari spagnoli e fanno parte della cultura rom.

Per loro il matrimonio ha una grande importanza ed è fondamentale arrivarci da vergini . La certezza che  la sposa sia illibata, si ha attraverso la “prova del fazzoletto” , una sorta di cerimonia  fatta una settimana prima del matrimonio, oppure il giorno stesso; la giovane viene rinchiusa in una stanza insieme alla ajuntaora(una donna che ha il compito di verificare la purezza della sposa.), che utilizzerà un fazzoletto bianco ricamato e largo mezzo metro, esso, alla fine della cerimonia, dovrà risultare sporco di sangue in almeno 3 punti (le tre rose).Dopo di ciò  si festeggia e alla donna è concesso il permesso di sposarsi. Lo sposalizio  viene celebrato esclusivamente di mattina e può essere  sostenuto  con rito evangelista o cattoloco.

E’ quasi impossibile che una donna o un uomo gitano sposino qualcuno di differente cultura, per il semplice fatto che vengono ostacolati da tutto il clan.

Le cerimonie Gipsy sono estremamente sfarzose: la sposa indossa sempre  due abiti  molto ingombranti e eccessivamente appariscenti, l’ auto  sarà rigorosamente una Mercedes,  l’alcol deve scorrere a fiumi e poi non può  assolutamente mancare l’orchestra! La festa di nozze gitana infatti, tra balli, musica, cibo e bevande si protrae fino all’alba. Al termine di tutto , stanchi e sfiniti sia invitati che sposi rientrano  a casa propria…Già gli sposi si separeranno in quanto la tradizione vuole che la notte del matrimonio, essi non dormano insieme, ma per l’ultima volta ognuno nella casa con la  rispettiva famiglia d’origine.

In onda sul canale TV real time è trasmesso il format televisivo che racconta questi eccessi di stile tipici della cultura Gitana.

Il mio grosso grasso matrimonio gipsy è il titolo con cui si presenta il programma. Il suo format simpatico e interessante racconta una realtà spesso sconosciuta dove tutto viene amplificato ed estremizzato.

Se siete amanti o meno dello sfarzo eccessivo, godetevi questa trasmissione, potreste trovare qualche spunto per il vostro “esagerato” matrimonio oppure farvi qualche “esagerata” risata!

ULTIMI ARTICOLI