Fiori
addobbi floreali per locale, bouquet, decorazioni, centrotavola; che fiori scegliere e come disporli

0 3.183 views

Il primo piano di tutti gli accessori floreali è senza dubbio rivolto al bouquet della sposa che insieme all’abito le fa da cornice. Il bouquet è il simbolo che delinea la chiusura del fidanzamento e l’inizio di una nuova vita insieme.

Qualche tempo fa veniva regalato alla consorte dal futuro marito, oggi dato che i dettami della moda vogliono che anche questo debba essere abbinato al vestito, se ne interessa la sposa stessa.

L’abbinamento giusto è accostare ad un abito semplice  un bouquet  florido che lo impreziosisca e ad un abito ricco uno semplice e  piccolo.

La tipologia di bouquet da sposa più interessante del momento è sicuramente quello a cascata. E’ detto così perché i fiori scendono a cascata dal fascio principale con una lunghezza piuttosto importante che và regolata in base all’altezza.

E’ consigliabile mantenerlo poco sotto il punto vita quasi appoggiato al corpo in modo da creare una perfetta armonia con la silhouette.

Ne esistono di diversi tipi : con le classiche rose bianche,con le rose rosse, con fiori colorati etc etc, ma le tendenze di quest’anno vogliono accostamenti bicromatici inusuali e preziose decorazioni fatte con piume di pavone che richiamano un sofisticato stile retrò.

Questo tripudio di cascata floreale ha soffiato il primato al classico bouquet  tondo, si adatta bene ad abiti con linee pulite, ma è da evitarsi sù gonne molto ampie e caratterizzate da balze o strati sovrapposti di tulle.

Le possibilità di variarlo e personalizzarlo sono molte: il fiore pendente ideale è l’orchidea per il fatto che presenta uno stelo lungo con più fiori; è la moda  di questo momento e piace soprattutto nelle tonalità malva, bianca e rosa. L’orchidea se accompagnata da foglioline d’edera crea spettacolari composizioni adatte anche per ornare la chiesa. Anche l’arum è un’ottima scelta per un risultato elegante e delicato. Se si desidera qualcosa di più fantasioso si può optare per  campanelle o addirittura gerani esattamente come quelli che addobbano i balconi. Se vuoi risparmiare puoi accontentarti scegliendo fiori di stagione.

I lati negativi sono la sua fragilità  e l’ ingombranza nel caso si voglia effettuare il classico “ lancio del bouquet”, sarebbe  opportuno quindi sostituirlo con uno tondo magari realizzato con la stessa tipologia di fiori.

 

 

0 19.004 views
Immagine tratta da Matrimonio.it
Immagine tratta da Matrimonio.it

L’addobbo floreale per il giorno delle proprie nozze è questione non da poco. In effetti nulla che riguardi il giorno più bello della vita può essere preso sottogamba. Quando ci si avvicina al momento del “si”, l’indecisione su quale tipo di fiori scegliere per abbellire al chiesa si fa incalzante.

0 8.153 views

Se avete deciso di sposarvi durante l’invero e, precisamente, nel mese di dicembre, sicuramente vi sarete chiesti quali tipi di addobbi floreali andranno bene per l’occasione. In inverno la natura subisce una metamorfosi totale, cambiano i colori,  i profumi e si assapora un clima particolare, che non lascia mai delusi. Per le spose dicembrine, ecco dei suggerimenti su come preparare il bouquet, protagonista assoluto della cerimonia insieme alla sposa stessa.

0 11.726 views

Ogni matrimonio ruota intorno ad un colore principale, sulla base del quale si costruiscono tutti gli abbinamenti possibili. Il primo passo da fare, dunque, è scegliere quale tinta si vuole usare. Non si tratta di una decisione facile perché i campi in cui il colore viene impiegato sono così diversi tra loro che potremmo ricadere in qualche risultato scioccante!

0 15.063 views

Il centrotavola è un elemento fondamentale per conferire alla mise en place del vostro ricevimento un tocco unico. Deve, ovviamente, essere in tinta con il tipo di cerimonia scelta e soprattutto con il colore principe.

Spesso sono le sale ricevimento stesse ad occuparsene, qualche volta è il fiorista di fiducia che li prepara, insieme al resto degli addobbi, ma per un matrimonio fai da te, non solo per contenere il budget, ma anche per divertirsi a creare quanto più ci piace, è possibile sbizzarrirsi creando delle composizioni uniche.

0 5.062 views

Fiori, foglie e bambù: il bouquet della sposa moderna segue le tendenze new age e sceglie l’ikebana come arte rappresentativa. Si tratta di una tecnica giapponese in cui tutti gli elementi utilizzati devono essere strettamente di natura organica, siano essi rami, foglie, erbe, o fiori.

Nelle composizioni dell’Ikebana rami e fiori sono disposti secondo un sistema ternario, quasi sempre a formare un triangolo. Il ramo più lungo, più importante, è considerato qualche cosa che si avvicina al cielo, il ramo più corto rappresenta la terra e il ramo intermedio l’uomo.

0 9.638 views
bouquet invernale

bouquet invernaleIl matrimonio invernale si culla in una serie di elementi decorativi tutti suoi. Tutto ciò che preparerete avrà un gusto, un aspetto romantico, sognante, da favola. Sembra banale, ma uno dei punti cardine di un matrimonio ben  riuscito è il bouquet della sposa. In primavera e in estate lo vediamo traboccare di mughetti, di calle, gerbere, gloriose e lilium. E in inverno? Qual è la composizione floreale da prendere in considerazione?

ULTIMI ARTICOLI