Tags Posts tagged with "sposa"

sposa

0 3.883 views

Una delle poche usanze che al giorno d’oggi sembra affermarsi sempre di più  è la serenata pre-matrimonio.

Sin dal medioevo, la sera prima del matrimonio lo sposo organizzava una serenata sotto la finestra della futura sposa in stile Romeo e Giulietta. A fine serenata, veniva organizzato un ricco buffet dalla famiglia di lei in segno di ringraziamento.

E’ un gesto romanticissimo proporre una dolce serenata alla sposa che assaporerà le emozioni e le tradizione di un tempo lontano.

Ecco qualche esempio di serenata che potrà essere utile ai maschietti per dedicare un piccolo momento d’amore alla loro anima gemella.

Se volete lasciare tutti a bocca aperta, considerate una serenata in stile Americano, noleggiate  dei riflettori e prendete accordi con un’ orchestrina che riproduca canzoni tipiche.

La vostra Lei sarà catapultata in un’ un’ atmosfera fiabesca e col suo sguardo pieno d’emozione ascolterà la musica che accompagnerà la vostra voce; non importa se l’esecuzione sara’ stonata, la Sposa nè apprezzerà profondamente lo sforzo e lo considererà come una grande prova d’amore.

Concludete in bellezza facendo volare dei palloncini rossi a forma di cuore con su scritto i vostri nomi.

Se proprio vi sembrerà impossibile  improvvisarvi cantanti per una notte, potete sempre dedicarle una canzone o una frase d’amore  scrivendola per terra o magari su uno striscione.

La tradizione della serenata è molto praticata per esempio in Campania, in provincia di Avellino e proprio qui ad agosto si svolge il Festival della Serenata, dove cinque balconi adornati da fiori ospitano altrettante fanciulle in attesa dei loro amati.

Insomma, questa usanza continua a piacere ancora oggi alle nove generazioni che proprio non sembrano volerne fare a meno.

 

 

0 5.546 views

La più popolare delle coppie vip, Belen Rodriguez e Stefano De Martino sono ormai agli ultimi preparativi per il matrimonio che sarà celebrato  il 20 settembre a Comignago, un piccolo paese in provincia di Novara.

La cerimonia si svolgerà a Villa Giannone, una splendida tenuta immersa nel verde con  all’interno una cappella privata, l’Abbazia di Santo Spirito, che risale al 1200.

Il ricevimento organizzato dalla wedding planner Giorgia Matteucci sarà in stile hippie con musica reggae, canti e balli a piedi nudi fino all’alba.  Alcune voci hanno rivelato che ci saranno i fuochi d’artificio voluti da Stefano e che gli ospiti potranno assistere all’ esibizione della cantante americana Cheryl Porter, del gruppo The Choises e di un famoso dj set.

L’abito della sposa :

la showgirl sempre così attenta al look  ha deciso di optare per ben due abiti: uno per la cerimonia religiosa e uno per il ricevimento

A realizzarli non è uno stilista affermato ma bensì un nome emergente, Daniele Carlotta un designer siciliano che ha vestito anche Lana Del Rey e Lady Gaga. Uno dei due abiti sarà in pizzo francese con seta pregiatissima e cristalli Swarovski, senza scollatura ma con maniche ampie e lunghe come la gonna che arriva fino ai piedi. Probabilmente il secondo abito che indosserà la bellissima sposa per i festeggiamenti sarà molto più sexy ed appariscente.

L’abito dello sposo :

La scelta dell’abito del futuro sposo è caduta sullo stilista Giorgio Chiussi titolare della prestigiosa sartoria Chiussi di Udine che ha quasi 150 anni di storia e ha firmato lo stile di nobili, politici, ma anche di molti letterati e artisti: da Gabriele d’Annunzio, suo storico cliente, a Giorgio Albertazzi,  Giordano Bruno Guerri ecc…

la sartoria ha realizzato  due completi che Stefano De Martino indosserà nel suo grande giorno: uno per la cerimonia religiosa, particolarmente raffinato ed elegante, di colore blu con cravatta sottile e uno più disinvolto di colore nero senza cravatta, per il ricevimento successivo.

La lista nozze degli sposi :

La Rodriguez si è affidata allo store La Rinascente  di Milano per la lista nozze che secondo alcune indiscrezioni ha un valore che si aggira attorni agli 80.000 euro.

 

0 3.209 views

Tutte le creazioni di Carlo Pignatelli rappresentano il simbolo del made in Italy e si contraddistinguono per l’attenzione al dettaglio e la lavorazione sartoriale.

Per Carlo Pignatelli la sposa primavera estate 2013 è romantica, raffinata e sensuale. Gli abiti sono realizzati con tessuti preziosi come lo chiffone, la duchesse di seta, il pizzo rebrodè e la georgette, in oltre volant, balze e ruches contribuiscono a renderli ancora più femminili in quanto donano volume e sinuosità alle forme.

La Collezione Fiorinda è una linea più accessibile,ma nonostante ciò i tessuti sono sempre di qualità ottima così come il taglio e le applicazioni confezionate interamente a mano. E’ sicuramente una delle più pregiate proprio perchè gli abiti sono caratterizzati da quello stile unico. Questa collezione comprende oltre 50 modelli differenti, in modo che ogni futura sposa abbia la possibilità di trovare l’abito dei propri sogni. A farla da padrona su tutti però è lo stile sirena che evoca le grandi dive di Hollywood, declinato in differenti tessuti dalla duchesse di seta al tulle doppiato.

Lo stile Pignatelli incarna la perfetta conciliazione tra tradizione e modernità, non mancano infatti, all’interno elementi classici come lo strascico.

I corpetti risultano grandi protagonisti, sempre arricchiti da dettagli preziosi come brillantini, perle, pizzi o fiocchi, si presentano aderenti oppure morbidi quasi sempre con una scollatura a cuore.

La sposa di Carlo Pignatelli mostra la propria sensuale femminilità, attraverso tubini che evidenziano la silhouette, schiene scoperte, spacchi mozzafiato che poco lasciano all’immaginazione; ad ogni modo si tratta di una sensualità elegante e mai esageratamente esibita.

Il bianco è il colore predominante di questa collezione …

Tra i modelli della collezione  Fiorinda primavera estate 2013 emerge l’abito Elsa, ricco di tanti elementi diversi; il bustino senza spalline con scollo a cuore è doppiato da una rete in tulle, perline e applicazioni in pizzo che vela e impreziosisce la scollatura e le spalle. Completano questo stupendo abito una romantica rosa in organza applicata sul retro, in corrispondenza  del punto vita e una gonna drappeggiata a balze che si apre morbida con una linea ad A.

Cinzia, l’abito a stile impero che richiama la silhouette della dea greca, ha un bustino drappeggiato con scollo a cuore, impreziosito da una da una linea di punti luce che continua sulle spalle; accarezza le forme grazie alla georgette.

Emanuela, l’abito a sirena in tulle doppiato, è molto seducente e richiamale le grandi dive del cinema. E’ arricchito da applicazioni come fiori, perline e punti luce che ricoprono l’abito fino all’ apertura della coda.

Esmeralda è la variante in pizzo rebrodè e presenta un corpetto a cuore, con applicazioni di piccole paillettes color avorio e un fascio di rose in tessuto applicato sul retro all’altezza dell’attaccatura della coda.

0 6.043 views

La scelta dell’acconciatura ideale per il gran giorno è senza dubbio un particolare molto importante da considerare. Infatti subito dopo il vestito, quello che più rimane impresso nella mente degli invitati è sicuramente l’acconciatura della sposa che deve rendere armoniosi i lineamenti del viso e sposarsi perfettamente con l’abito.

Basandosi su questi particolari il parrucchiere, insieme al vostro gusto e desiderio deve ideare la combinazione perfetta. Se per esempio avete deciso di indossare un coprispalle con colletto, sarà meglio raccogliere i capelli, mentre le spalle nude sono indicate per un semiraccolto.

La base di partenza è sempre quella di arrivare al grande giorno con capelli sani e brillanti. Proprio per questo almeno 5 mesi prima del giorno del si, è opportuno utilizzare prodotti specifici in base alla condizione della fibra capillare; da non trascurare è anche il colore che deve mostrarsi brillante e il più possibile naturale.

Esser al passo con i tempi è una cosa fondamentale per la futura sposina. Lo stile classico ormai è stato sostituito da un senso completamente nuovo di intendere il look per il giorno delle nozze!

La moda dei capelli quest’anno ha molte proposte allettanti, anche per quanto riguarda la colorazione e i riflessi. Molto amato è senz’altro lo shatush, che consiste nel tingere i capelli sfumandoli sempre più chiari man mano che ci si avvicina alle punte; il risultato è un effetto molto naturale.

 

Le ultime tendenze nel mondo delle acconciature,cercano lo stile vintage, i raccolti risultano apparentemente disordinati e lasciano fuoriuscire qualche ciocca così da incorniciare il volto.

Queste pettinature morbide e romantiche come ad esempio il delizioso chignon, possono essere impreziosite da nastri o fiori che richiamano quelli del bouquet. I fiori sono perfetti per le spose più romantiche, le tiare sono consigliate a tutte coloro che nel gran giorno vogliono sentirsi delle vere principesse.

Anche per i capelli corti le proposte sono davvero tantissime, eccone alcune in particolare:

ad un taglio dallo stile sbarazzino si può prediligere per un abbinamento di orecchini a punto luce in modo da arricchire il viso.

ad un taglio sullo stile maschiaccio basta indossare un cerchietto gioiello per renderlo chic e donnesco, o ritornando allo stile romantico, un cerchietto arricchito da fiori o fermagli preziosi;

per un tocco di vintage, si possono scegliere cappelli retrò o veletta che trasmettono sensualità, mistero ed eleganza a qualsiasi sposa.

0 16.233 views

Il matrimonio è un momento importantissimo per la coppia, ma è inutile negare che l’avvenimento sia vissuto in modo totalmente differente dalla famiglia dello sposo e da quella della sposa.

A differire non è certo la partecipazione emotiva che rimane invariata quanto il coinvolgimento pratico.

0 13.773 views

Quando si celebra un matrimonio siamo abituati a vedere tutti ben disposti nella chiesa, senza alcun disordine o confusione. In effetti, anche per quanto riguarda gli invitati c’è una regola che sottende alla loro disposizione: nulla è lasciato al caso. In base a qual è il nostro legame parentale e affettivo con la coppia di sposi, prenderemo posto sulle panche antistanti l’altare.

0 6.523 views
unghie matrimonio

Tutto il giorno del nostro matrimonio deve essere perfetto: la sposa lo sa e fa di tutto per non cadere in dimenticanze che potrebbero, per lei, essere fatali. Dai capelli al trucco, tutto deve essere curato fino nei minimi particolari.

Negli ultimi anni è cresciuta notevolmente la fetta di future spose che ricorre alla ricostruzione delle unghie per il fatidico “si”. Le mani sono importanti soprattutto nel momento in cui saranno lì, pronte ad accogliere la fede nuziale e a donarla a loro volta, esposte agli sguardi di tutti.

ULTIMI ARTICOLI