Moda 2011 per il make-up della sposa

Moda 2011 per il make-up della sposa

0 5.248 views

La moda la fa da padrone in tutto, anche per quanto riguarda il make-up. A partire dalle sfilate degli stylist più famosi, le tendenze in fatto di trucco e parrucco si diffondono poi a macchia d’olio tra noi comuni mortali e non evitano di coinvolgere neanche le future spose.

Sia le fanatiche della moda che quelle meno attente all’ultimo grido non sanno esimersi dallo sbirciare tra i cataloghi dei make-up artist. Se il 2011 è l’anno delle vostre nozze, allora vale la pena consultare le nuove idee che riguardano il make-up.

Il ritorno del rosa e degli anni Quaranta

Torna il rosa, in tutte le sue nuance più intense e rinforzato da un tocco deciso e non più nature come fino a qualche tempo fa. Bisogna osare e illuminare il viso, dandogli al contempo una carica erotica non indifferente. All’eccesso dell’ombretto che sovrasta l’occhio comprendo quasi tutta l’arcata sopraccigliare fa da contrappeso un trucco complessivamente poco invasivo, che valorizza i tratti del viso.

Un’altra tendenza che spopola nel mondo delle future sposine è il ritorno agli anni Quaranta. Eyeliner a virgola che sagoma l’occhio e rossetto rosso, senza gloss e brillantini, che risalta le labbra. Poco fard e poca cipria, solo un velo di fondotinta per rendere omogeneo il colore della pelle e il gioco è fatto. L’ideale è una donna energica, che fa affidamento sul proprio carisma e sulla propria personalità mettendo a nudo il proprio volto, senza soffocarlo con prodotti scurenti e pesanti.

Quando la moda non è la strada migliore

L’ipocrisia non porta mai benefici, quindi tanto vale gettare la maschera. La moda del make-up vincente nella stagione nuziale 2011 può non essere ciò di cui il viso della sposa può avere bisogno. I volti delle modelle che sfoggiano un viso scarno e dalla pelle curatissima non corrispondono a quelli di noi “essere mortali e fallibili”.

Siccome in media stat virtus, è nel bilanciamento di ciò che fa tendenza e di ciò che meglio ci dona che si trova il nostro punto di equilibrio. Allora, a seconda dei tratti del nostro viso adottiamo pure i consigli dei make-up artist, ma senza forzare la mano. Ad esempio, per un paio di labbra particolarmente carnose, il rossetto rosso, il giorno delle proprie nozze, non è molto appropriato.

E’ una strada percorribile, ovviamente, a patto che siamo consapevoli dell’effetto finale. Stessa cosa per una pelle grassa, che non è stata adeguatamente trattata: un fondotinta in crema rischia di mettere in evidenza la lucidità dell’epidermide, così come la cipria perlata evidenzia l’effetto oleoso. Quindi siate fashion…ma con discrezione!

SIMILAR ARTICLES

0 8.018 views

0 11.738 views